Ti trovi in:

Home » Territorio » Molveno » Cosa puoi visitare » Segheria veneziana Taialacqua

Menu di navigazione

Territorio

Segheria veneziana Taialacqua

di Venerdì, 27 Febbraio 2015
Immagine segheria veneziana

Fu edificata nel 1500 circa, in forma cooperativa, dagli abitanti del paese, su sollecitazione dell'allora parroco don Taialacqua, interessato al miglioramento delle condizioni economiche silvo-pastorali della popolazione. Taialacqua introduce i capitali e il know-how per dare l’avvio all’attività industriale, che vede lo smercio del prodotto semilavorato nell’area del Garda, in seguito a fluitazione sul lago e poi sul fiume Sarca.

Dal catasto teresiano, stilato per Molveno nel 1782, apprendiamo come nell’arco di due secoli la tecnologia avesse preso ampiamente piede lungo il “fosso dei molini”, poiché in tale data le rassiche (segherie) in funzione a Molveno erano in totale 5.

L' edificio ha forma rettangolare, circa 11 metri per 5 metri, ed è organizzato su due piani. Nel piano superiore, dove si effettua la segagione, sono presenti il carro ed il telaio. Collegata a questo locale c'è una piccola stanza che serve al segantino per cucinarsi un pasto caldo o per riposarsi durante i turni di notte. Al piano inferiore si trovano gli organi di trasmissione e si deposita la segatura. Il funzionamento è ad acqua. L' acqua cioè muove una ruota dentata nella quale è incorporato un fuso (tronco di faggio di circa 10 cm) che a sua volta aziona una biella che trasforma il movimento rotatorio nel movimento verticale di una lama che provvede a segare i tronchi.

Per la valenza storica e sociale che rappresenta e per l'eccellente stato di conservazione, la segheria alla veneziana "Taialacqua" è stata inserita nell' Itinerario Etnografico Trentino progettato e curato dal Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina di San Michele all'Adige.

Collocazione geografica
Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam