Menu di navigazione

Territorio

S.A.T.

di Lunedì, 02 Marzo 2015
Presso
Palazzetto dello sport di Molveno
Scheda

Storia dell'associazione
La sezione SAT di Molveno nasce nel 1977 ad opera di un gruppo di persone operante nella squadra del soccorso alpino (Spellini Felice, Bonetti Dario, Donini Romano, Franchi Pietro, Donini Antonino e Donini Vito) del nostro paese insieme ad altre appassionate di montagna (Finetto Francesco, Franchi Marino). L'inizio dell'attività non fu facile ma l'amore per la montagna e la volontà di creare un gruppo di persone accomunate dalla stessa passione, portò dopo un anno dalla nascita ad avere già un discreto numero di associati. Negli anni le attività della sezione molvenese furono numerose sia dal punto di vista lavorativo che sociale. Tra le tante opere la più importante fu il recupero del sentiero della guerra denominato "Sentiero de le Mars".
I nostri presidenti:

  • 1977-1979 Bonetti Dario
  • 1980-1982 Donini Vito
  • 1983-1985 Dorigoni Antonio
  • 1986-1988 Sartori Elda
  • 1989-1994 Finetto Francesco
  • 1995-1997 Donini Ezio
  • 1998-2000 Dorigoni Manuela
  • 2001-2003 Donini Ivan
  • 2004-2006 Donini Fulvio

Scopo sociale: La Società degli alpinisti tridentini (S.A.T.) è una libera associazione di persone, operante nell'ambito della Provincia di Trento; è strumento di unione fra l'esplorazione sportiva dei monti e l'antica cultura delle valli ed ha per scopo l'alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, soprattutto trentine e la tutela del loro ambiente naturale. Lo scopo dell'Associazione è quello di promuovere tutte le iniziative utili e necessarie per cementare lo spirito di amicizia, solidarietà e collaborazione tra i propri soci e per garantire agli stessi una serena ed appagante partecipazione alla vita sociale.

Organigramma attuale della sezione

  • Presidente: Donini Fulvio
  • Vicepresidente: Donini Pietro
  • Segretario Cassiere: Donini Mauro
  • Consiglieri: Finetto Francesco, Franchi Marino, Bonetti Dario, Franchi Felice, Donini Ivan, Dorigoni Manuela