Ti trovi in:

Home » Comune » Municipio » Lo Stemma

Lo Stemma

di Giovedì, 18 Giugno 2015
Immagine decorativa

Brevi note storiche araldiche sullo stemma comunale di Molveno

Si tratta di uno stemma ereditato dai signori di Molveno. I da Molveno, erano una famiglia di umili origini, ma i grandi capacità nel notariato e nel disbrigo degli affari. Introdottasi in trento dal villaggi di Molveno intorno al 1350, qui il capostipite, Francesco da Molveno entra ben presto al servizio del Principe Vescovo Alberto di Otemburg e del suo successore, Giorgio di Lichtenstein, originario della Boemia. E' con il figlio, Antonio, che la famiglia mette stabili radici a Trento e diventa facoltosa con case e feudi nella Pretura interna ed esterna. Per la fedeltà dimostrata da Antonio durante le rivolte del 1407 e 1409, il suo Vescovo, famigliare dell'Imperatore Sigismondo di Lussemburgo, lo fa nominare Conte Palatino attribuendogli lo stemma che ora figura sulla casa comunale.

In questo stemma inquartato nel 1° e 4° troncato d'argento e di verde spicca le stella rossa a cinque punte degli antichi signori di Molveno: i Conti di Flavon. Nel 2° e 3° inquartato di rosso, si trova un crescente di luna d'argento ( nel 3° si tratta di un crescente rivoltato), c'è chi sostiene che il crescente di luna rappresenti un evento storico, come le guerre contro il pericolo turco. Sigismondo di Lussemburgo combatté contro i turchi.

( Girardi Silvio)